Browsing Category

Kifisia

IMG_0651
Kifisia, Mangiare e bere

Un compleanno lontano dalla calura

In occasione del nuovo genetliaco del sottoscritto (sì, una volta all’anno capita a tutti di invecchiare..) ci siamo ovviamente posti il problema di dove festeggiare la lieta occasione. Su suggerimento di Αττική la scelta è ricaduta su uno dei cosiddetti Voria Proastia (quartieri settentrionali) dove non abbiamo mai messo piede (almeno non da quando è nato SRDK). Stiamo parlando di Kifisia, comune a nord di Atene e capolinea dell’ilektrikos che conduce al Pireo; si tratta di una delle zone più trendy e dal maggior tenore di vita dell’intero circondario ateniese insieme a Glyfada e a Kolonaki e ciò lo si può facilmente notare dalle auto che percorrono le sue strade, dalle ville moderne e anche dai prezzi dei locali decisamente superiori alla media del centro di Atene.

Il ristorante dove abbiamo deciso di trascorrere la serata non fa eccezione, senza però spingersi a eccessi fuori luogo e da noi difficilmente sostenibili, ma la qualità del cibo e il suo ambiente meritano sicuramente qualche euro in meno nel vostro portafoglio e in più nelle casse del Berdema . Il locale si trova in quel di Nea Erythrea, un ex-comune ora facente parte a tutti gli effetti di Kifisia, nella zona settentrionale di quest’ultima; si trova in un’area periferica ma questo è il suo punto di forza, dal momento che può contare su un ampio cortile con molto verde e decisamente consigliato per le calde serate ateniesi. La scelta si rivelerà essere più che azzeccata poiché la differenza climatica con il centro di Atene è notevole e renderà più che vivibile il tempo trascorso al Berdema.

Dicevamo della qualità del cibo: le portate da noi ordinate si riveleranno essere infatti ottime. Tiropitakia (tortini di formaggio), souzoukakia (salsicciotti cotti al sugo di pomodoro), pastourmadopitakia me kataifi (tortini di pastirma ricoperti con sfoglia kataifi) e siufichto (pasta tradizionale cretese condita con pomodori, olive e capperi)Come degna conclusione ordiamo come dolce un künefer ovvero una ricetta turca che prevede formaggio di capra racchiuso tra due strati pasta kataifi; il tutto cotto al forno e ricoperto con sciroppo di acqua e zucchero con spolverata di pistacchi (in questo caso i migliori della Grecia, quelli di Egina). Porzioni affrontabili ma credeteci che il dolce ci ha veramente messo alla prova e non ci è stato possibile terminarlo.

In totale il conto originario prevede un esborso di circa 50 euro ma, avendo prenotato con E-table (un portale dove effettuare prenotazioni in moltissimi ristoranti in tutta la Grecia), abbiamo accumulato un 10% di offerta del locale riservata ai clienti e-table e 10 euro di coupon per il compleanno; in totale andiamo a spendere una cifra decisamente economica rispetto alla qualità del cibo assaggiato e in generale all’esperienza provata in questa piacevole serata di inizio agosto. Non possiamo che consigliare vivamente il Berdema per le vostre serate all’insegna di cucina di qualità in un ambiente gradevole, tranquillo e fuori dal caos del centro di Atene. Noi ci ritorneremo magari quest’inverno per provare l’ambiente interno (che prevediamo venire riscaldato da un camino, a Kifisia d’inverno può fare decisamente più freddo rispetto ad Atene!)


Indirizzo:

Strofiliou & Skiathou 3, Kifisia, tel. 210 6201108

Come arrivare:

Stazione Kifisia (ilektrikos) poi:

fermata Faros (autobus 503, 507, 509, 535, 536, 560), fermata 1° Charilaou Trikoupi (autobus 523)