Browsing Category

Neos Kosmos

menù
Mangiare e bere, Neos Kosmos

Trovare piatti ottimi, atmosfera e buonumore insieme? A Neos Kosmos si può!!!

In un sabato sera di quasi primavera cosa c’è di meglio, se non si ha voglia di immergersi nella folla e nella confusione dei bagordi di carnevale, di ritornare in qualche posto già provato e che ci ha lasciati particolarmente soddisfatti?

Questo è il ragionamento che abbiamo fatto noi per primi, dopo che quasi per caso stavamo discutendo su quali tra gli ormai parecchi locali di Atene che abbiamo visitato si sarebbero meritati il nostro apprezzamento incondizionato. Parlando di quella miscela fatta di buon cibo, ambiente curato, servizio cortese e prezzi abbordabili ci è venuto da nominare il Trikiklo, un ristorante greco dove avevamo avuto occasione di andare prima di iniziare a costruire il blog. Subito ci siamo accorti che sarebbe stato ingiusto non includerlo tra i locali tra noi recensiti e, facendoci allettare dal soddisfacente ricordo della sua cucina, abbiamo deciso che fosse il momento di ritornarci.

Pur trovandosi in centro, a Neos Kosmos, il Trikiklo è una di quelle destinazioni gastronomiche che ci piacciono particolarmente perché la zona è abbastanza fuori dalle rotte turistiche più tradizionali; ciò comporta allo stesso tempo che ci si possa comodamente arrivare coi mezzi (se non si ha voglia di cercare parcheggio per ore) e che si possa entrare nell’atmosfera di un vera taverna greca senza “modifiche” per stranieri.

Avendo prenotato in anticipo (era prevista una serata musicale poiché eravamo in clima carnevalesco) siamo arrivati al locale e abbiamo cercato subito un cameriere che ci potesse mostrare il nostro tavolo. E qui abbiamo avuto un esempio di cosa significhi veramente lavorare con impegno e passione. Il ragazzo da noi interpellato ci ha prima guardato con stupore poi è passato letteralmente a chiederci dove fossimo finiti. Alla nostre espressioni costernate ha aggiunto che ci stava cercando da ore perché, vista la prenotazione,- fatta tramite apposito sito- voleva chiederci quale sistemazione ci aggradasse di più (dentro o fuori, fumatori o no, musica o meno).

Sedutici in una posizione soddisfacente, mentre ci stavamo riprendendo da tanta solerzia, siamo stati velocemente provvisti di menù, nel quale abbiamo ritrovato con piacere i sapori che la volta precedente ci avevano lasciati stupefatti. Questa volta abbiamo optato- con molta difficoltà, le proposte ci attiravano tutte- per provare qualcosa di insolito e di diverso dalla visita di qualche mese prima.

Abbiamo ordinato askordoulaki (dei bulbi in agrodolce), koukouvagia (il dakos cretese ricoperto da pomodoro, feta e capperi), braciola di maiale con riso, cipolle ripiene di carne, zucchine e melanzane. Non abbiamo voluto assaggiare le proposte di pesce, pur presenti e molto valide, in vista di Katharà deftèra,- che sarebbe stato due giorni dopo- il lunedì di “purificazione” dove si mangiano tradizionalmente crostacei, polpo e legumi ma non carne. In conclusione una sontuosa panna cotta ha sancito la fine del pasto, avvalorando il giudizio positivo che avevamo espresso su questo simpatico locale.

Oltre all’atmosfera amichevole del posto, la rapidità del servizio e non da ultimo l’ottima cucina, abbiamo apprezzato la gentilezza del personale che si è interessato più volte della qualità del cibo- chiedendoci se fosse di nostro gradimento. Il nostro cameriere, quello che ci ha accolto, si è spinto a chiederci incuriosito- sentendoci parlare in italiano tra noi- come mai parlassimo greco, rinnovando poi la reciproca stima tra i nostri due popoli.

La nostra serata quindi, grazie alla scelta del locale giusto, è stata più che piacevole. Non avevamo voglia di trascorrerla in qualche locale rumoroso ed è bastato l’arredo del Trikiklo a farci entrare nel clima carnevalesco. Consigliamo pertanto il Trikiklo a chi volesse fare un’esperienza di cucina greca con proposte interessanti, in un locale ben conosciuto per la propria cucina, in una zona non turistica ma facilmente raggiungibile.

Siete curiosi di sapere come abbiamo passato questo trimero -ovvero tre giorni- di festa qui in Grecia, dove siamo andati, quali nuovi posti abbiamo esplorato o quali abbiamo riprovato? Vi aspettiamo qui sul nostro blog per farvi vivere insieme a noi ogni volta tutto lo splendore di Atene in poche righe.

Indirizzo:

TrikikloOdòs Pitheou 34

Come arrivare:

Tram: linee 4, 5 (fermata Fix)

Autobus: 106, 126, 136, 137

Metropolitana: linea rossa (fermata Syggrou-Fix)