tsoyreki-agioritiko
Cucina

Lo tsoureki…il dolce di Pasqua e non solo!

Lo tsoureki è un impasto di pane dolce presente in diversi Paesi sotto nomi diversi che indicano tutti la presenza di lievito nell’impasto; in Armenia ad esempio si chiama chorek, in Bulgaria Kozunak etc…

In Grecia lo tsoureki è un dolce tradizionale che si mangia tutto l’anno; si può facilmente trovare nei fatto a mano o di produzione industriale, intero o a fette; ne circolano parecchie versioni di diverse forme con impasto o ricopertura a piacere. In Grecia è usanza preparare in casa per la Pasqua la versione più semplice dandogli la caratteristica forma a treccia ed inserendoci nel mezzo un uovo rosso.

La consistenza dello tsoureki è leggera e profumata di mastica; tagliato a fette è un dolce si può gustare da solo- come accompagnamento a qualche bevanda calda- o cosparso, ad esempio, di marmellata.

La preparazione è un pò elaborata ma qui sotto vi propongo una ricetta facile per realizzarlo; la lista degli ingredienti tradizionali prevede machlepi e mastica (che danno inconfondibile sapore allo tsoureki). Se non riuscite a recuperarli in qualche negozio specializzato potete provare a preparare comunque il dolce ma il risultato, per quanto gradevole, non sarà lo stesso.

Ingredienti:

  • 150 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 15 gr di lievito secco
  • 500 gr di farina dura
  • 10-15 gr di maclepi
  • ½ cucchiaio di zucchero
  • 1,5 gr di mastica in grani
  • 5 semi di cardamo
  • 1 presa di sale
  • Una buccia di arancia grattugiata
  • 2 uova di 50 gr l’uno (importante!)
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o 2 fialette di vanillina
  • 50 gr di burro sciolto
  • 150 gr di miele
  • 100 gr di burro a temperatura ambiente

Per la decorazione:

  • un po’ di burro e un po’ di uovo per spennellare il dolce, un po’ di mandorle a lamelle

 

Attenzione: con questa ricetta le uova devono essere di media grandezza. Se disponete solo di uova grandi sbattete solo un uovo e misurate 100 gr.

Procedimento:

  • Nel mixer mettete l’acqua e il lievito. Sbattete con la frusta e poi aggiungete la farina senza sbattere nuovamente.
  • Lasciate riposare il composto per circa 30 minuti in modo che il lievito si attivi
  • In una ciotola mettete il machlepi, lo zucchero, la masticha, il cardamo e il sale. Sbattete finchè non si amalgamano. Se volete uno tsoureki più dolce potete aggiungere altri 50 gr di zucchero.
  • Aggiungiamo questa miscela nel mixer con la farina.
  • In seguito aggiungiamo la buccia di arancia, le uova, la vaniglia, il burro sciolto e il miele.
  • Sbattete a bassa velocità, aumentandola piano piano per circa 10 minuti fino a che non inizia a prendere forma l’impasto
  • Diminuite la velocità e aggiungete il burro a temperatura ambiente tagliato a dadini.
  • L’impasto è pronto quando inizia a staccarsi dai bordi del mixer.
  • Di seguito, imburrate una ciotola con un po’ di burro
  • Trasferite quindi l’impasto dal mixer alla ciotola e coprite con una pellicola trasparente
  • Lasciate riposare per circa 2 ore (l’impasto deve raddoppiare le proprie dimensioni)
  • Preriscaldate il forno a 180°
  • Prendete l’impasto e dategli la forma di una baguette e poi ripiegatelo su se stesso. Se l’impasto risulta troppo morbido aggiungete due o tre cucchiai di farina. Ripetete il procedimento qui sopra almeno 6-7 volte
  • Con un coltello tagliate l’impasto in quattro parti
  • Stendete ogni quarto di impasto a forma di baguette e poi avvicinate le parti l’una all’altra lasciando un po’ di spazio tra loro. Per poter realizzare bene la treccia associate un numero ad ogni parte di impasto. Prendete l’impasto 4 e passatelo sopra il 2. Passate poi l’uno sopra il 3 e infine il 2 sopra il 3. Ripetete fino a completare la treccia.
  • Con un coltello tagliate lo tsoureki a metà (per il lungo) e posizionate le due metà sopra una teglia ricoperta di carta da forno
  • Spennellate i due tsourekia con un po’ di bianco d’uovo e cospargetelo con le mandorle. Lasciatelo riposare da parte per 20 minuti.
  • Cuocete poi in forno per 30 minuti. Se non tagliate lo tsoureki a metà ma lo lasciate intero cuocete ancora per 15 minuti.
Previous Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply