download
Mangiare e bere, Psirri

Dove mangiare e bere a Psirrì

I locali presenti in questa sezione sono sottoposti a dei regolari “controlli” qualità da parte di SRDK. Il blog rivede periodicamente la lista dei locali consigliati; sono talvolta introdotte nuove proposte e escluse quelle che più in funzione o quelli che non soddisfano totalmente i criteri di qualità/prezzo e servizio.

Psirrì, zona attualmente piuttosto turistica a poca distanza dall’Acropoli, è uno dei quartieri del centro di Atene che più sono state riqualificati negli ultimi anni. Abitato popolare fino alla metà del secolo scorso, Psirrì ha conosciuto un deciso degrado per poi, qualche decennio fa, venire lentamente acquisito da nuove dinamiche attività e diventare uno dei punti nevralgici del divertimento serale e notturno della città.

A Psirrì troverete una quantità esagerata di taverne e mezedopoleia, quasi tutti comunque validi. Dove andare però per mangiare bene, a colpo sicuro?

Per una colazione sostanziosa ma economica nonché per un ottimo caffè (o frappè, il tipico caffè freddo shakerato greco) consigliato Psipsina, Agìon Anargiron 43 e lo Style & Cafè, Agìon Anargiron 12; prendervi una pausa tra i vivaci vicoli di Psirri sicuramente vi piacerà.

Volete provare un breakfast in puro stile greco? Il bougatsadiko “I Thessaloniki“, Plateia Iroon 1, che propone questo prodotto tipico della Macedonia è davvero imperdibile: bougatsa dolce o salata sempre “freschissima” di forno più altri prodotti a sfoglia assolutamente artigianali per iniziare la giornata con energia.

Cos’è la bougatsa? Scopritelo qui 

Se vi trovate da queste parti a mezzogiorno è d’obbligo fermarsi da Nikitas, Agìon Anargiron 19, cucina semplice e tradizionale caratterizzata da alta qualità e prezzi modici. Si tratta di un maghirio* storico, frequentato per lo più da greci, che offre un’ampia varietà di proposte del giorno- a seconda della stagione- tra cui scegliere.

Interessante la proposta dell’Oinopoleio, Eschilou 12, che offre un menù solito più diversi piatti del giorno e che presenta una cucina davvero di livello e prezzi calmierati. Alla sera è possibile cenare con musica greca dal vivo.

Se cercate un ambiente colorato, un servizio cordiale e ottimo cibo scegliete il Krassopoulìo tou Kokora, Esopou 4. Un motivo in più per andarci? Non tentano di “tirare dentro” a forza i turisti; potrete dare un’occhiata al menù esposto fuori senza che insistano per farvi accomodare.

Se non potete andare fino al Pireo ma non volete rinunciare al pesce provate l’Atlantikòs, Avliton 7. In questo piccolo locale troverete un’ampia varierà di piatti al profumo di mare e una vasta scelta di bottiglie di ouzo per accompagnarli. Vivamente consigliata la prenotazione del tavolo per la cena.

Voglia di dolce? Non fatevi sfuggire Serbetia, Eschilou 3, dove potrete gustare i dolci migliori di tutta Atene accompagnati, se desiderate, da rakomelo o ouzo.

*per scoprire cos’è un maghirio leggete qui

 

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply