download (3)
Tradizioni

E’ Marzo…intrecciate i braccialetti!

 
Avete mai sentito l’espressione greca, usata per annunciare la fine della stagione fredda, από Μάρτη καλόκαιρι (apò Marti kalokeri) cioè “da Marzo è estate”?
Forse potrebbe sembrarvi esagerato ma qui il sole che porta la primavera può essere già davvero caldo.

All’inizio del mese di marzo alcune persone in Grecia indossano dei braccialetti artigianali realizzati con dei fili di cotone bianco e rosso. Questo braccialetto, che si indossa dal primo all’ ultimo giorno del mese in alcuni Paesi balcanici, in Grecia si chiama “Martis” (Μάρτης) dal nome del mese di Marzo (Martios o Martis).

Secondo l’usanza il Martis va indossato per evitare, soprattutto ai bambini, che il sole primaverile, in alcune zone della Grecia già intenso, possa procurare scottature. Oltre a questo scopo, lo si utilizzava inoltre per tenere lontano il malocchio. Ovviamente questa usanza rimanda ai tempi passati quando si trascorreva molto più tempo all’aria aperta, spesso occupati nei lavori agresti che in primavera riprendono a ritmo intenso.

L’origine di questa tradizione sembra affondare le radici addirittura nella Grecia antica ed essere connessa con le celebrazioni dei Misteri Eleusini. I partecipanti a questi rituali infatti erano soliti legare un filo, chiamato Kroki, alla mano destra e al piede sinistro.

In genere il Martis si realizza (o si acquista, se si desidera una versione più raffinata) l’ultimo giorno di febbraio e si indossa il primo giorno di marzo. Accanto alle versioni più semplici ormai circolano dei braccialetti più elaborati a cui, ad esempio, vengono attaccati dei piccoli portafortuna.

download (4)

Un Martis abbellito da un piccolo ornamento (myfavourite.gr)

In epoche passate si attendeva a togliere il braccialetto quando si vedeva la prima rondine e lo si lasciava sopra i fiori di rosa cosicchè questi uccelli potessero raccoglierlo e usarlo per farci il nido. Le rondini sono da sempre rispettate e amate nel contesto rurale soprattutto perchè si cibano di insetti dannosi all’uomo e alle culture.

Oggigiorno, più cittadine o si aspetta che il braccialetto si sleghi da solo oppure lo si toglie indicativamente alla fine del mese.

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply