images (1)
Cucina, Cultura e foto

La cucina greca: gli antipasti tradizionali

La cucina greca è una vera esplosione di sapori e racchiude in sé una varietà davvero ragguardevole di ricette. Dagli antipasti fino ai dolci, i cibi greci riescono a far viaggiare tra i profumi e i colori del Mediterraneo fino ad giungere, con le note più speziate, sino in Medio Oriente.

Un esempio di questo variegato uso degli ingredienti è rappresentato dagli antipasti o, meglio, orektikà. In genere ogni taverna che si rispetti propone una scelta abbastanza ampia di questo genere di piatti; si va della salse cremose alle verdure, dal formaggio fritto alle polpettine. Insomma, possiamo affermare che senza dubbio trovare qualcosa si proprio gradimento non è affatto impossibile.

Tra le salse che spesso vengono gustate insieme al pane le più tradizionali sono la melitzanosaláta (salsa a base di melanzane, con l’aggiunta, a volte di peperoni) e lo tzatziki (salsa allo yogurt con cetriolo, aglio e olio). La taramosalata invece, è una salsa a base di uova di pesce e a seconda della varietà di uova usate si può presentare di color avoiro o rosa. Diffusa è pure la tirokafterì, i cui ingredienti sono il formaggio e il peperone piccante.

 

 

                                                             images (2)       

                                                                                         Fava  

Non esattamente una salsa ma una crema di legumi è la fava, ovvero un purè di cicerchia (il nome può ingannare!) che in genere viene servita con olio, cipolla e prezzemolo. Una versione più complessa è quella della fava padremeni (ovvero “sposata”) dove la crema di legume è abbinata a cipolla caramellata e capperi. Quest’ultima  ricetta è tipica di Santorini, dove questo legume è coltivato da secoli.

Ma non ci sono solo salse tra gli antipasti; la frittura è altrettanto apprezzata e richiesta. Le zucchine, ad esempio, vengono fritte in pastella (kolokithàkia tiganità) così come le melanzane (melintzànes tiganitès).

Un altro modo di gustare le verdure fritte è quello di preparare delle polpette; un esempio sono le polpette di zucchine fritte (kolokithokeftèdes) realizzate con zucchine, uovo, aneto, menta e feta. I ceci sono protagonisti invece delle revithokeftèdes, delle polpettine che assomigliano molto ai felafel di origine mediorientale.

                                                             download (8)

                                                                            Kolokithokeftèdes

Viene fritto addirittura il formaggio: la feta saganaki, un piatto certamente molto diffuso, consiste in un pezzo di feta ricoperto da una panatura sormontata da semi di sesamo.                                                               

A chi non gradisce il fritto o le salse rimangono sempre da provare le tiropitakia (piccole mezzelune ripiene di formaggio) o la spanakòpita (una sfoglia di formaggio e spinaci).

Molti conosciuti sono i dolmadakia, degli involtini di riso, cipolla, aneto e a volte carne macinata di cui esiste una versione invernale con le foglie di cavolo al posto di quelle di vite (lakanodolmàdes).

Tra gli antipasti di pesce un posto d’onore spetta al gustoso ktapodi (polpo) che può essere schàras (alla brace), ksidàto (all’aceto) o krassàto (al vino).

                                                                    download (2)

                                                                                                 Dakos 

Particolarmente gustosa la kavourosalàta ovvero l’insalata di granchio preparata con granchio, maionese e capperi.

Se si capita in un ristorante cretese, infine, non si può non assaggiare il tradizionale dàkos, un pane duro che viene prima ammorbido nell’acqua e poi contonato da pomodori, olive, formaggio e origano.

La proposta SRDK:

Volete imparare tutti i segreti delle migliori piatti greci? Un ottima guida è sicuramente il ricettario di una delle più conosciute cuoche greche, Vefa Alexiadou La cucina di Vefa. Provate le sue ricette tradizionali, molto classiche e di sicura riuscita. Rimarrete senza dubbio soddisfatti!

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply