20150613_211841
Koukaki

Ancora in quel di Koukaki..

Kalimera da una (già) assolata e rovente Atene. Reduci dalle libagioni del sabato sera oggi vi proponiamo la recensione del ristorante che ci ha visti ospiti (Αττική, i suoi colleghi e il sottoscritto) con una tavolata di ben 6 (!!) persone che ci ha resi gli ospiti d’onore della serata (non è vero, ma è bello immaginarlo).

Il ristorante si chiama Σκουμπρι (Skoumbri) e come potrete bene immaginare la sua traduzione italiana è sgombro; si trova -come il bar oggetto della prima nostra recensione, addirittura sono nella stessa via- nel quartiere di Koukaki, a poca distanza quindi dall’Acropoli e ben raggiungibile grazie all’adiacente fermata della metropolitana Syggrou-Fix (linea 2) e a quella del tram Fix (linee 4 e 5 entrambe da piazza Syntagma). La location della serata è stata scelta, oltre che per il fatto di essere facilmente accessibile da tutta Atene, in base al fatto che ristorante è specializzato in pesce (come potrebbe essere altrimenti dato il nome?) e proprio nei giorni precedenti erano giunte richieste ad Αττική (richieste che ha prontamente inoltrato al sottoscritto in quanto grande maestro e conoscitore dei ristoranti ateniesi (??) per trovare un ristorante di pesce nel centro di Atene.

Lo Skoumbri attira già per l’atmosfera rilassata e i vari tavolini all’aperto (la strada è pedonale, una consuetudine del centro di Atene nonostante il traffico a livelli apocalittici della capitale greca) che invogliano l’avventore a fermarsi. I prezzi sono decisamente adeguati alla location e alla cucina; ci saremmo anche aspettati qualcosa di più costoso. Il consiglio è quello di prenotare, soprattutto nei weekend e se siete in più di 2-3 persone (a meno che mangiate come le gall..ehm i turisti anglosassoni/germanici ovvero tra le 18 e le 20 nb: nessun greco cena prima delle 21! difatti il locale era pressoché vuoto prima delle 21 per poi andarsi a riempire man mano che l’ora si faceva più tarda ). Nulla da obiettare sulla qualità del cibo. Degni di nota gli spaghetti con i gamberi e le polpettine di pomodoro. Le porzioni sono nello standard greco, ovvero abbondanti. Per quanto riguarda le bevande vi è una discreta scelta di vini in bottiglia, vini della casa (in caraffe da 1/4, 1/2 e 1 litro), birre e liquori greci. Non possiamo infatti esprimerci sui dolci perché eravamo ampiamente sazi dopo svariate porzioni di pesce.

Il consiglio è quello di provarlo; se siete alla ricerca di un buon ristorante di pesce difficilmente troverete una qualità superiore, a un prezzo inferiore e in una posizione migliore. 88 euro per 6 persone fanno meno di 15 euro a testa e stenderei un velo pietoso su cosa si potrebbe mangiare con 15 euro in Italia. Certo, ci sono sempre le “trappole” per turisti a due passi dalla fermata della metro dell’Acropoli ma state ben certi che qui non troverete recensioni di quel genere di locali.

Indirizzo:

Drakou 12, 210 9210994

Come arrivare:

Stazione Syggrou-Fix (metropolitana linea rossa), fermata Syggrou-Fix (autobus 040, 550, A2, B2, E90)

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply