10375077_1593490870911154_4441996561736089444_n
Koukaki

Tempo di finali…

Giugno, tempo di tirare le somme, sportivamente parlando. Ieri per un beffardo scherzo del destino si giocava la finale della maggior competizione europea a livello di club e ne era coinvolta la squadra del cuore di uno dei vostri due ateniesi preferiti (?!). Sarete già a conoscenza del risultato, quindi inutile rimuginarci sopra anche perché questo non vuole essere un blog che si occupa troppo di sport. Approfitto però dell’occasione per ringraziare PUBBLICAMENTE la mia compagna di avventura per avermi accompagnato nella sofferenza, nonostante sia di ben altra fede calcistica.
Nonostante ci fossimo recati nel sempre affollato Athens Sports Bar , locale clamorosamente di stampo anglosassone per i vari expat che vivono ad Atene, nel quale avevo visto vincere la mia squadra del cuore nelle precedenti tre occasioni, la sorte ha voluto che a trionfare fossero gli avversari. Il fish & chips servito però non delude mai, ma mi raccomando tenetevi sulla porzione piccola a meno che non ve la siate fatta a piedi dal Pireo, perché già quella abbonda.
Volendo dimenticare la partita appena conclusa, abbiamo fatto una puntata a Koukaki, simpatico quartiere a sud dell’Acropoli, delimitato dal lunghissimo (e trafficatissimo) viale Syggrou, dove volevamo provare un locale pubblicizzato da un sito internet ateniese, il simpatico Σβούρα o per gli amici Svoura o per gli amici ancora più intimi “trottola”.

Mastixa servita in una caraffetta, di ottima qualità e che ha ben ottemperato al suo dovere di far dimenticare -temporaneamente- le nefaste vicende sportive di poco prima.

Il kafeneio (il tipico locale greco dove si beve qualcosa -dal caffè al liquore- e ci si rilassa ) è situato su una via pedonale, odos Drakou, tra Veikou e viale Syggrou. Fateci caso, perché i locali in questa via si susseguono senza soluzione di continuità ed è facile passarci davanti senza notarlo. (Stava succedendo anche a noi). Se non volete provare la mastixa, non mancheranno le alternative compresi degli stuzzichini per far assorbire meglio l’alcol che ingurgiterete al vostro paziente corpo.

E venne la domenica, e dal momento che il destino ci vuole particolarmente bene, il calendario aveva in programma gara 1 delle finali del campionato nazionale greco di pallacanestro. Ennesimo capitolo dell’eterna sfida tra l’Olympiacos del Pireo e il Panathinaikos di Atene. Non faremo mistero del fatto che entrambi siamo tifosi della squadra ateniese e per questo ci scuserete se siamo, e saremo, un po’parziali nel raccontare gli avvenimenti. Sicuri del fatto che la sfida sarebbe stata trasmessa da quasi tutti i locali di Atene ci siamo recati su viale Ymittos (che prende il nome da uno dei monti che “sorveglia” Atene) per assistere al grande match.
La scelta è ricaduta su uno dei più famosi bar di questa zona di Atene, il Cafè Caprice. Vino nella norma, prezzo non proprio economico dal momento che con 10 euro ci si mangia in una qualsiasi taverna in zone non troppo battute dai turisti. Si paga il fatto che si tratta di un locale trendy frequentato dalla gioventù del luogo.

Stenderei un pietoso velo sul risultato finale anche di questa partita..vero socia? Ma noi vogliamo essere ottimisti, mercoledì si gioca la rivincita, il sottoscritto domani si avventurerà -forte del suo greco a livelli medio/bassi ma in miglioramento- a compiere le prime commissioni da ateniese e abbiamo di fronte un’estate che non può che essere meravigliosa.

Indirizzi:

Athens Sports Bar: Veikou 3, 210 9230756

Svoura: Drakou 8, 210 9220919

Caprice Cafe: Ymittou 101, 210 7560910

 

Come arrivare:

Athens Sports Bar: stazione Acropoli (metropolitana linea rossa), fermata Chatzichristou (filobus 10, autobus 550), fermata Agios Ioannis (filobus 1,5,15)

Svoura: stazione Syggrou-Fix (metropolitana linea rossa), fermata Fix (tram), fermata Syggrou-Fix (filobus 10, autobus 040,550,A2,B2,E90)

Caprice Cafe: fermata Plateia Pangratiou (autobus 140), fermata Pangrati (filobus 2,11)

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply